25 Settembre 2020 - 18:59

Renzi: “Sui giochi non ci sembrava il caso di aprire adesso un decreto legislativo perché non è ancora maturo il dibattito sul punto di merito”

  “Sui giochi il lavoro fatto è positivo e interessante e lo teniamo pronto anche per altri interventi che terremo pronto eventualmente per la legge di Stabilità o per altrove

29 Giugno 2015

Print Friendly, PDF & Email

 

“Sui giochi il lavoro fatto è positivo e interessante e lo teniamo pronto anche per altri interventi che terremo pronto eventualmente per la legge di Stabilità o per altrove ma non ci sembrava il caso di aprire adesso un decreto legislativo sul singolo tema perché non è ancora maturo il dibattito sul punto di merito. Ilavori preparatori se necessari li utilizzaremo”. Lo ha dichiarato il premier Matteo Renzi venerdì in occasione CdM per la presentazione dei 5 decreti delegati.

Il Consiglio dei ministri  che si è riunito venerdì 26 è stato occasione per la presentazione degli ultimi decreti attuativi della Delega Fiscale.

I TEMI: Semplificazione e razionalizzazione delle norme in materia di riscossione; riordino delle agenzie fiscali; riforma del sistema sanzionatorio penale e amministrativo; stima e monitoraggio dell’evasione fiscale e monitoraggio e riordino delle disposizioni in materia di erosione fiscale; contenzioso e interpello (decreti legislativi – esame preliminare).
PressGiochi