03 Dicembre 2022 - 16:53

Regno Unito. La National Lottery contribuisce con oltre 500 milioni di sterline alle good causes

Il contributo della lotteria nazionale del Regno Unito alle good causes ha superato la soglia dei 500 milioni di sterline per la seconda volta in cinque trimestri dopo essere cresciuto

03 Novembre 2022

Print Friendly, PDF & Email

Il contributo della lotteria nazionale del Regno Unito alle good causes ha superato la soglia dei 500 milioni di sterline per la seconda volta in cinque trimestri dopo essere cresciuto del 18,7%.

La UK Gambling Commission (UKGC) ha osservato che Camelot, operatore della National Lottery, ha contribuito con 501,8 milioni di sterline a buone cause per il periodo di tre mesi terminato il 30 settembre, in aumento del 18,7% rispetto al totale di 422,9 milioni di sterline del primo trimestre. Nel frattempo, il contributo è aumentato del 19,9% su base annua da £ 418,4 milioni poiché la Lotteria Nazionale ha goduto di un periodo di continui aumenti delle vendite e aumenti dei premi non riscossi.

La Commissione ha spiegato che l’aumento dei contributi sequenziali è dovuto a due fattori principali. Le vendite totali della lotteria nazionale sono aumentate del 14,1%, ovvero 266,7 milioni di sterline rispetto al primo trimestre, in cui tutti i tipi di giochi hanno registrato un aumento delle entrate. Significativamente, le vendite di EuroMillions sono aumentate di 140,7 milioni di sterline, o del 31,1%, con diversi jackpot elevati che hanno guidato le vendite durante il periodo.

In secondo luogo, il numero totale di premi non reclamati aggiunti come ritorni a buone cause è stato di circa 13,6 milioni di sterline in più rispetto al trimestre precedente. Ciò era dovuto principalmente alla chiusura dei giochi gratta e vinci. In totale, negli ultimi cinque trimestri la lotteria nazionale ha contribuito con 2,3 miliardi di sterline a buone cause.

PressGiochi