18 Agosto 2022 - 21:11

Regno Unito: la High Court accorda alla Gambling commission l’avvio del passaggio della gestione della National Lottery a Allwyn

La UK Gambling Commission (UKGC) è stata autorizzata a procedere con l’assegnazione del contratto operativo della National Lottery ad Allwyn Entertainment UK. A maggio, Camelot UK – la società che

30 Giugno 2022

Print Friendly, PDF & Email

La UK Gambling Commission (UKGC) è stata autorizzata a procedere con l’assegnazione del contratto operativo della National Lottery ad Allwyn Entertainment UK.

A maggio, Camelot UK – la società che ha gestito finora la National Lottery – aveva intentato una causa contro l’UKGC assegnando la licenza della quarta lotteria nazionale ad Allwyn – che era stata scelta come “Preferred Richiedent”.

Rispondendo alla sfida legale di Camelot, l’UKGC ha chiesto l’autorizzazione dell’Alta Corte ad iniziare il suo “accordo abilitante” con Allwyn per avviare il trasferimento della lotteria nazionale. La Commissione aveva presentato prove di John Tanner, il direttore esecutivo del quarto concorso della lotteria nazionale, che affermava che Allwyn andava garantito un periodo minimo di due anni per assumere la gestione della lotteria nazionale. Tanner ha sottolineato che le procedure di trasferimento devono iniziare entro giugno/luglio indipendentemente dall’impugnazione dell’Alta Corte di Camelot.

Il procedimento legale di Camelot è stato bollato come un “pregiudizio su Allwyn”, che non può procedere con i passaggi essenziali per avviare la Quarta Licenza. Questa mattina, l’UKGC ha confermato che l’Alta Corte non avrebbe posto restrizioni al lavoro necessario per nominare Allwyn come nuovo amministratore della Lotteria Nazionale.

 

Camelot ha accusato l’UKGC di non fornire alcuna spiegazione praticabile sul motivo per cui la sua offerta è stata respinta, avendo ottenuto i “risultati scorecard” più alti durante la fase di valutazione dei partecipanti della competizione. Inoltre, la Commissione è accusata di aver modificato le regole e le condizioni relative al modo in cui le offerte dei partecipanti sono state valutate per favorire la presentazione di Allwyn. “Rimaniamo risoluti sul fatto che abbiamo condotto una concorrenza equa e solida e che la nostra valutazione è stata eseguita in modo equo e legale in conformità con i nostri doveri di legge”, ha risposto la Commissione. “Abbiamo compiuto ogni passo possibile per garantire parità di condizioni a tutte le parti interessate, per consentirci di nominare un licenziatario che coinvolgerà e proteggerà i giocatori, gestirà la lotteria nazionale con integrità e assicurerà che la lotteria nazionale massimizzi il sostegno per le buone cause e le sue contributo alla società attraverso ulteriori innovazioni e investimenti”.

 

Allwyn ha rilasciato la seguente dichiarazione sulla sentenza dell’Alta Corte: “La sentenza di oggi è una buona notizia per The National Lottery; consente alla Commissione per il gioco d’azzardo di andare avanti per assegnare ad Allwyn la quarta licenza della lotteria nazionale. La sig.ra Justice O’Farrell è stata chiara sul fatto che l’interesse pubblico, e in particolare l’impatto sulle buone cause, era un fattore importante nel suo giudizio. La sua decisione apre la strada al passaggio ad Allwyn,  vincitrice della quarta licenza della National Lottery”.

PressGiochi

Fonte immagine: Photograph: Yui Mok/PA