22 Ottobre 2020 - 00:29

Regno Unito. La CMA esaminerà la proposta di acquisizione di NetEnt da parte di Evolution Gaming

La Competition and Markets Authority (CMA) esaminerà la proposta di acquisizione di NetEnt da parte di Evolution Gaming, che potrebbe ostacolare la concorrenza nel mercato britannico dell’iGaming.

24 Settembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

La Competition and Markets Authority (CMA) esaminerà la proposta di acquisizione di NetEnt da parte di Evolution Gaming, che potrebbe ostacolare la concorrenza nel mercato britannico dell’iGaming. Evolution Gaming ha fatto un’offerta di 19,6 miliardi di corone svedesi (1,88 miliardi di euro) per NetEnt a giugno in quanto mira a diventare “il leader mondiale nel settore dei giochi online”.

Il consiglio di amministrazione di NetEnt ha raccomandato agli azionisti di accettare l’offerta che pagherebbe 79,93 SEK per azione, circa il 43% in più rispetto al valore di mercato dell’epoca. Ma la CMA esaminerà se l’accordo potrebbe causare una “riduzione sostanziale della concorrenza”. Ha concesso alle parti interessate fino al 5 ottobre per commentare la proposta di acquisizione. Analizzerà le risposte e prenderà una decisione entro il 16 novembre sull’opportunità di proseguire le indagini. Evolution aveva sperato di concludere l’affare entro il 2 novembre. Le azioni sia di Evolution che di NetEnt sono scese leggermente sulla notizia.

 

PressGiochi