14 luglio 2020
ore 18:30
Home Casinò Regno Unito. In Inghilterra i casinò riapriranno dal 4 luglio

Regno Unito. In Inghilterra i casinò riapriranno dal 4 luglio

SHARE
Regno Unito. In Inghilterra i casinò riapriranno dal 4 luglio

I casinò in Inghilterra saranno pronti a riaprire dal 4 luglio, rispettando rigorosi standard anti-COVID.

Il Governo del Regno Unito ha confermato che le strutture come i casinò potrebbero essere in grado di aprire dal 4 luglio come parte della terza e ultima fase dell’allentamento delle restrizioni introdotte per combattere il virus. Gli operatori dei casinò rappresentati dal Betting and Gaming Council del Regno Unito hanno confermato che saranno pronti a riaprire. Gli operatori metteranno in atto rigorose misure igieniche e di distanziamento sociale in tutti i casinò per garantire la sicurezza del personale e dei clienti. L’ingresso ai casinò sarà limitato a una persona alla volta, con una distanza sociale di due metri applicataa tutte le file all’esterno. Verranno applicati i limiti di capacità ai tavoli e le coperture frontali saranno rese disponibili su richiesta per tutti i clienti.

 

La disposizione dei piani sarà ridisegnata per consentire il distanziamento sociale, le macchine da gioco saranno pulite dopo ogni sessione e gli sportelli automatici saranno disinfettati almeno una volta ogni ora. Gli schermi in plexiglass possono essere utilizzati ove necessario per mantenere le distanze sociali e proteggere personale e clienti. Il BGC ha riconosciuto che per alcuni locali nel settore dei casinò di fascia alta il distanziamento sociale non sarà sufficiente per consentire loro di tornare agli affari e che la revoca delle restrizioni di viaggio sarà necessaria per consentire il ritorno di turisti stranieri.

 

Michael Dugher, Amministratore delegato della BGC, ha dichiarato: “I casinò danno un contributo significativo all’economia, anche attraverso la tassazione e l’occupazione, nell’ambito dei settori del tempo libero, dell’ospitalità, dell’intrattenimento e del turismo. Hanno anche svolto un ruolo estremamente importante, non solo nello sforzo nazionale nel combattere COVID-19 tenendo chiuse le porte da marzo, ma anche attraverso il loro sostegno alle comunità, ad esempio fornendo cibo dalle cucine e l’uso dei locali. Sappiamo che il settore dei casinò deve affrontare tempi difficili e la minaccia rappresentata dalla pandemia per molte aziende non se ne andrà rapidamente. Questo è il motivo per cui esortiamo il Governo a continuare ad essere flessibile nell’approccio all’industria dell’ospitalità e del tempo libero. Anche se saranno pronti ad aprire le porte il 4 luglio, i casinò saranno comunque costretti a operare a capacità ridotta per qualche tempo a causa della necessità di mantenere le distanze sociali. Invitiamo il Cancelliere a mantenere la flessibilità e continuare a fornire supporto man mano che il Paese emerge dalla pandemia” .

 

 

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN