20 Gennaio 2021 - 17:37

Regno Unito. Gli enti di beneficenza collaborano per contrastare i danni causati dal gioco d’azzardo

Lo Young Gamers and Gamblers Education Trust (YGAM) ha collaborato con l’ente di beneficenza sportivo britannico StreetGames e la Yorkshire Sport Foundation (YSF) per una nuova iniziativa volta a prevenire i danni legati al gioco d’azzardo tra i giovani.

03 Novembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

Lo Young Gamers and Gamblers Education Trust (YGAM) ha collaborato con l’ente di beneficenza sportivo britannico StreetGames e la Yorkshire Sport Foundation (YSF) per una nuova iniziativa volta a prevenire i danni legati al gioco d’azzardo tra i giovani. L’accordo vedrà YGAM offrire sessioni di formazione su misura per aiutare a sensibilizzare ed educare le generazioni future sui potenziali rischi del gioco d’azzardo. La formazione sarà offerta attraverso le reti StreetGames e YSF, mentre altre organizzazioni che lavorano con i due enti di beneficenza avranno accesso alle risorse di gioco d’azzardo incentrate sui giovani di YGAM.

Sam Starsmore, responsabile dell’istruzione nazionale di YGAM ha spiegato: “Lavorare con club e gruppi sportivi è una progressione naturale per YGAM e qualcosa su cui stiamo facendo progressi da tempo. C’è un chiaro allineamento nei nostri valori e nella nostra missione, per salvaguardare i bambini e garantire che ogni giovane abbia un inizio sano nella vita”. Halima Khan, direttrice di zona per Humber e Yorkshire presso StreetGames, ha aggiunto: “Garantire la salvaguardia dei giovani è un’area di lavoro chiave per StreetGames e usare lo sport come motore per queste conversazioni può essere un ottimo modo per impegnarsi apertamente e onestamente. Ci auguriamo che questa formazione aiuti ad aumentare la consapevolezza dei potenziali problemi causati dal gioco d’azzardo, oltre a offrire modi per prevenire i danni che ciò può causare”.

YGAM ha lanciato quest’anno una serie di strumenti e risorse aggiuntivi per aiutare a proteggere i giovani dai danni legati al gioco d’azzardo. Questi includono un nuovo programma di formazione sulle dipendenze dal gioco per gli operatori sanitari, compresi i medici generici, in collaborazione con la Bournemouth University, il Responsible Gambling Council e Betknowmore, annunciato a settembre. YGAM a luglio ha anche collaborato con gruppi di ricerca delle università di Newcastle e Loughborough per lanciare Parent Hub, un portale per educare genitori e tutori sui rischi delle cosiddette loot box nei videogiochi.

 

 

 

PressGiochi