30 Settembre 2020 - 07:51

Regno Unito: entra in vigore il divieto alla pubblicità dei giochi in TV

Il divieto di pubblicità sul gioco d’azzardo durante gli eventi sport smessi in Tv entrerà in vigore oggi nel Regno Unito. Tutte le pubblicità di giochi d’azzardo in TV saranno

01 Agosto 2019

Print Friendly, PDF & Email

Il divieto di pubblicità sul gioco d’azzardo durante gli eventi sport smessi in Tv entrerà in vigore oggi nel Regno Unito. Tutte le pubblicità di giochi d’azzardo in TV saranno vietate durante gli eventi, a partire da cinque minuti prima dell’evento e terminando cinque minuti dopo la sua trasmissione.

Le modifiche arrivano dopo che l’Industry Group for Responsible Gambling (IGRG) ha modificato il proprio codice pubblicitario. L’IGRG ha deciso di escogitare questa soluzione dopo numerose critiche per gli alti livelli di pubblicità sul gioco d’azzardo pubblicati in TV nel Regno Unito durante la Coppa del Mondo FIFA che si è svolta in Russia nel 2018.

Il nuovo codice esclude i programmi di corse di cavalli e levrieri. Comprende la fine delle pubblicità delle scommesse sugli tramissioni degli eventi sportivi e sulle repliche.
L’associazione RGA ha affermato che il divieto mira a ridurre la pubblicità intorno allo sport. L’amministratore delegato della Remote Gambling Association Wes Himes ha dichiarato: “L’intento è la riduzione della pubblicità intorno allo sport, ad eccezione dell’ippica e dei levrieri. Abbiamo riconosciuto le preoccupazioni sollevate in vari settori, in particolare dopo la Coppa del Mondo. L’industria ha adottato un approccio proattivo affrontando il problema con la quinta edizione del codice IGRG”.

 

PressGiochi