21 Settembre 2020 - 22:11

Regione Valle d’Aosta: La V Comm. dà il via al piano integrato per il contrasto al gioco d’azzardo

La quinta Commissione “Servizi sociali”, riunita oggi, ha espresso parere favorevole all’unanimità, in sede consultiva, sul piano integrato per il contrasto, la prevenzione e la riduzione del rischio di gioco

18 Maggio 2016

Print Friendly, PDF & Email

La quinta Commissione “Servizi sociali”, riunita oggi, ha espresso parere favorevole all’unanimità, in sede consultiva, sul piano integrato per il contrasto, la prevenzione e la riduzione del rischio di gioco d’azzardo patologico per il triennio 2016-2018.

«Questo piano – riferisce il Presidente della Commissione, Claudio Restano (UV) -, previsto dalla legge regionale approvata nel 2015, consentirà, attraverso un’azione sinergica tra USL, Enti locali, istituzioni scolastiche, Università, associazioni ed enti operanti in Valle e Casa da gioco di Saint-Vincent, di avviare gli interventi ad affrontare il fenomeno del gioco d’azzardo non solo in termini di proibizione, ma soprattutto sotto il profilo educativo e culturale, per sfociare poi nelle azioni sanitarie vere e proprie.»

PressGiochi

 

Aosta. Aumentati gli orari di apertura delle slot, Caminiti: “Cercato equilibrio tra necessità sociali ed economiche”