30 Ottobre 2020 - 05:03

Regione Puglia. Il pres. Loizzo: “Il Consiglio dei Ministri approva le scelte fatte per il contrasto della ludopatia”

Nulla da obiettare dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri su due recenti leggi regionali pugliesi in tema di vitalizi dei consiglieri cessati dalla carica e di gioco d’azzardo patologico. Il

01 Agosto 2019

Print Friendly, PDF & Email

Nulla da obiettare dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri su due recenti leggi regionali pugliesi in tema di vitalizi dei consiglieri cessati dalla carica e di gioco d’azzardo patologico.
Il presidente del Consiglio regionale, Mario Loizzo, rende noto che il Governo nazionale, nella seduta del 31 luglio, ha deliberato di non impugnare le leggi regionali n. 20 e n. 21, approvate dal Consiglio regionale del Puglia rispettivamente a fine maggio e nei primi di giugno.
La legge 21/2019 (“Modifiche e integrazioni alla n. 43/2013, per il contrasto alla diffusione del Gap”) rafforza e precisa le norme per la cura e prevenzione della ludopatia, in attesa della definizione di una disciplina organica di forte contrasto al fenomeno. Il gioco d’azzardo, esercitato in forma compulsiva a causa di disturbi della sfera comportamentale dell’individuo, erode i redditi delle famiglie e di chi è affetto da dipendenza.

 

PressGiochi