07 luglio 2020
ore 14:42
Home Fisco Regione Piemonte: approvato in Bilancio l’aumento IRAP sul gioco d’azzardo

Regione Piemonte: approvato in Bilancio l’aumento IRAP sul gioco d’azzardo

È stato approvato ieri in aula del Consiglio regionale del Piemonte l’emendamento al bilancio per l’aumento dello 0,92% delle aliquote Irap per gli esercizi nei quali risultino presenti uno o più apparecchi da gioco. La proposta era stata presentata da Marco Grimaldi del Sel e da Domenico Rossi del Pd. “Una misura – ha dichiarato Grimaldi - che rende giustizia anche ai tanti esercenti che si sono sottratti a questo "gioco perverso". In Piemonte, solo nel 2014, la raccolta da gioco d’azzardo è stata di 5,219 miliardi, con una quota proveniente da newslot e VLT pari a circa il 55% della raccolta complessiva, in linea con i dati nazionali. A fronte di questo dato si può stimare la spesa complessiva in Piemonte a 1,21 miliardi, con una spesa da newslot e VLT pari a 680 milioni di
SHARE

È stato approvato ieri in aula del Consiglio regionale del Piemonte l’emendamento al bilancio per l’aumento dello 0,92% delle aliquote Irap per gli esercizi nei quali risultino presenti uno o più apparecchi da gioco.

La proposta era stata presentata da Marco Grimaldi del Sel e da Domenico Rossi del Pd.

“Una misura – ha dichiarato Grimaldi – che rende giustizia anche ai tanti esercenti che si sono sottratti a questo “gioco perverso”.

In Piemonte, solo nel 2014, la raccolta da gioco d’azzardo è stata di 5,219 miliardi, con una quota proveniente da newslot e VLT pari a circa il 55% della raccolta complessiva, in linea con i dati nazionali. A fronte di questo dato si può stimare la spesa complessiva in Piemonte a 1,21 miliardi, con una spesa da newslot e VLT pari a 680 milioni di euro. A Torino tale cifra è pari a circa il 25% (170 milioni di euro), proporzionale alla quota di locali dotati apparecchi sul totale Piemontese. La cifra può essere alzata a 200 milioni, visto il potere attrattivo di Torino rispetto agli altri centri della Regione. La spesa da gambling a Torino può quindi essere stimata attorno a 400 milioni di euro. Nel 2014, vista la crescita del settore, si può stimare la spesa a Torino a circa 225 milioni di euro, con una spesa complessiva da gambling pari a 450 milioni di euro. Questi dati sono stati elaborati dal Seldon Ricerche in un loro recente lavoro;

Solo a Torino, secondo i dati AAMS, sono presenti 1590 locali al cui interno sono installate circa 6-7000 tra newslot e VLT. In Piemonte sono circa 6000 le imprese che ospitano apparecchi da gioco; sempre nella nostra regione risultano presenti 3.719 apparecchi VLT per 351 sale da gioco e 25.650 apparecchi AWP, per un totale di 29.369 macchine.

Questo emendamento porterà un gettito non previsto di oltre sei milioni di euro, molto utili, soprattutto in un momento difficile come questo, per le politiche di sostegno al reddito ai non occupati”.

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN