17 Gennaio 2021 - 01:13

Regione Lazio: nel 2019 inutilizzati 4,8 mln di fondi destinati alla lotta al gioco d’azzardo patologico

Le quote inutilizzate per il finanziamento delle risorse economiche destinate alla prevenzione, cura e riabilitazione delle patologie connesse al gioco d’azzardo patologico, sono pari a 4.833.881.

01 Dicembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

La Gestione sanitaria accentrata 2019 della Regione Lazio, a fronte di un risultato economico previsto nel bilancio preventivo 2019, pari a 559.812.723, presenta un risultato economico a Consuntivo 2019 pari a 500.671.281.

Dal confronto dei dati economici con dati preventivi e consuntivi dell’anno precedente risulta che l’importo relativo ai Contributi da altri soggetti pubblici ( vincolati), pari ad € 12.378.042 risulta in aumento rispetto al consuntivo 2018 di € 2.343.028 e in decremento rispetto al previsionale di euro 22.656.972; la voce è composta principalmente dal finanziamento delle risorse economiche destinate alla prevenzione, cura e riabilitazione delle patologie connesse al gioco d’azzardo patologico, dal finanziamento per la formazione continua in medicina, dai fondi per la farmacovigilanza, dal finanziamento per la riduzione della quota fissa;

Di questi fondi, le quote inutilizzate per il finanziamento delle risorse economiche destinate alla prevenzione, cura e riabilitazione delle patologie connesse al gioco d’azzardo patologico, sono pari a 4.833.881.

Il saldo della gestione straordinaria 2019 è pari a euro 15.380.639, in diminuzione, rispetto al preventivo 2019 di euro 40.598.949 e in diminuzione, rispetto al consuntivo 2018 di euro 22.307.315.

Nei contributi in conto esercizio della gestione sanitaria accentrata, l’importo iscritto in bilancio, pari a euro 522.642.515 presenta un decremento di euro 129.561.706 rispetto alle previsioni e un incremento, rispetto al consuntivo 2018 di euro 13.880.804.

PressGiochi