16 Settembre 2021 - 13:45

Regione Lazio: atteso oggi il voto definitivo al Collegato che prevede la proroga al distanziometro

Il vicepresidente della Regione e assessore al Bilancio, Daniele Leodori, nella giornata di ieri ha presentato in Aula consiliare la proposta di legge n. 294, concernente “Disposizioni collegate alla Legge

28 Luglio 2021

Print Friendly, PDF & Email

Il vicepresidente della Regione e assessore al Bilancio, Daniele Leodori, nella giornata di ieri ha presentato in Aula consiliare la proposta di legge n. 294, concernente “Disposizioni collegate alla Legge di Stabilità regionale 2021 e modificazioni di leggi regionali” (il cosiddetto collegato), illustrando, capo per capo, le disposizioni contenute nei 42 articoli del testo licenziato dalla commissione Bilancio lo scorso 13 luglio, con il voto contrario dei consiglieri di centrodestra. Al termine della relazione, il presidente Marco Vincenzi ha comunicato che i lavori riprenderanno oggi, alle ore 11, per iniziare la discussione generale e l’esame degli emendamenti.

 

“La proposta di legge regionale n. 294 – ha esordito Leodori – intende integrare sotto il profilo ordinamentale le previsioni introdotte con la manovra di bilancio approvata lo scorso dicembre, apportando modifiche normative, ovvero introducendo nuove disposizioni, con la finalità di raggiungere gli obiettivi prefissati, coniugando incisività della manovra e semplificazione delle procedure.”.

 

Nel secondo Capo sono contenute le disposizioni in materia di politiche sociali, che modificano quattro leggi regionali. “L’articolo 7 – ha spiegato Leodori – modifica le disposizioni transitorie della L.R. 5/2013 sulla prevenzione e il trattamento del gioco d’azzardo patologico, prorogando da 18 a 30 mesi il termine previsto per l’adeguamento da parte degli esercenti agli obblighi di cui all’art. 4 della suddetta legge, che prevedono una distanza minima di 500 metri da aree sensibili (istituti scolastici, centri giovanili, centri anziani, strutture sanitarie o assistenziali, luoghi di culto).

 

Le rappresentanze del Gioco Legale hanno segnalato in una nota l’importanza per la filiera del gioco pubblico della proroga del termine previsto per l’adeguamento da parte degli esercenti del distanziometro ai luoghi sensibili.

Pressgiochi

Fonte immagine: regione lazio consiglio