10 aprile 2020
ore 08:12
Home Le interviste Reggio Emilia. Cantamessi (M5S): “Il regolamento sul gioco è arenato”

Reggio Emilia. Cantamessi (M5S): “Il regolamento sul gioco è arenato”

SHARE
Reggio Emilia. Cantamessi (M5S): “Il regolamento sul gioco è arenato”

 “Il regolamento si è arenato- ha commentato a PressGiochi Ivan Cantamessi capoguppo del M5S al comune di Reggio Emilia–  c’era in programma un incontro con l’assessore Maramotti, ma questa riunione non  è stata più fatta, per questo siamo rimasti in attesa. Fino a quando non verranno calendarizzati questi incontri e i relativi passaggi in commissione tutto resta bloccato”.

Il documento è tornato di attualità dopo l’approvazione, in questi giorni dell’emendamento il regione Emilia Romagna che modificando la legge sul gioco, tra le altre cose, ridefinisce le distanze delle slot dai luoghi sensibili fissandole a 500 metri. E’ proprio il Movimento Cinque Stelle infatti, a spingere verso l’adozione nel capoluogo delle stesse misure prese in regione.

“Teoricamente c’è questa disponibilità del Partito Democratico per definire il regolamento- prosegue il consigliere- per un lavoro condiviso che non può far altro che farci piacere, per ora comunque dobbiamo restare in attesa”.

Ancora una volta è nella “relazione” politica tra Partito Democratico e Movimento 5 Stelle che in Emilia Romagna si stanno definendo le nuove regole che sullo sfondo hanno ovviamente la Conferenza-Unificata che proprio Bonaccini (presidente della Regione) ha rinviato a causa del terremoto. Il Movimento locale da una parte ha elogiato il lavoro dei colleghi per arrivare all’emendamento, dall’altra ha chiesto che Bonaccini in materia di azzardo “facesse maggiormente sentire la sua voce in Conferenza Unificata”.

Intesa giochi. Bertani (M5S Emila Romagna): “Ora serve una presa di posizione di Bonaccini in Conferenza Unificata”

 

Reggio Emilia. Cantamessi (M5S) a PressGiochi: “Il regolamento sull’azzardo a breve al voto del consiglio

 

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN