21 ottobre 2019
ore 12:28
Home Hot2 Puglia. Sindacati pronti a manifestare contro la legge sul gioco

Puglia. Sindacati pronti a manifestare contro la legge sul gioco

SHARE
Puglia. Sindacati pronti a manifestare contro la legge sul gioco

Forti preoccupazioni in merito alla entrata in vigore della legge regionale sul gioco d’azzardo che, secondo le organizzazioni sindacali, produrrà “traumi occupazionali”. Per questo le sigle sindacali Cgil Filcams, Cisl Fasascat e Uiltucs Uil Puglia hanno organizzato la prima manifestazione dei lavoratori il prossimo 30 ottobre davanti alla sede del Consiglio Regionale pugliese.

Le organizzazioni dei lavoratori vogliono portare all’attenzione del Consiglio le forti preoccupazioni occupazionali derivanti dall’entrata in vigore della legge regionale per la quale si voterà in quella stessa data un’eventuale proroga.

“Già dal prossimo mese di dicembre – scrivono – di aprirebbe uno scenario devastante sul piano occupazionale con centinaia di lavoratori senza occupazione e centinaia di famiglie senza reddito. Evidenziamo che non è pervenuta alcuna vostra disponibilità al confronto, intanto assistono, a seguito di vostre mancate decisioni, che le associazioni datoriali hanno preannunciato l’avvio delle procedure di licenziamento collettivo.

Pur condividendo la necessità di intervenire sul settore per rendere compatibili il gioco d’azzardo con la sostenibilità sociale, per contrastare gli abusi e combattere l’illegalità. Le scriventi OOSS sostengono da sempre che, solo attraverso un confronto aperto e chiaro si può addivenire ad una normativa che persegua, nel caso in oggetto, il giusto obiettivo della tutela sociale (quale l’educazione al gioco misurato, contrasto, prevenzione e riduzione del rischio della dipendenza da gioco) senza causare traumi occupazionali. Non credono che il proibizionismo sia la cura ad una piaga sanitaria sociale”.

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN