12 dicembre 2019
ore 15:45
Home Newslot & Vlt Proteste dei cittadini di Sassari contro l’apertura di una sala slot. Gli imprenditori si difendono: “Diamo lavoro a 16 dipendenti”

Proteste dei cittadini di Sassari contro l’apertura di una sala slot. Gli imprenditori si difendono: “Diamo lavoro a 16 dipendenti”

SHARE
Proteste dei cittadini di Sassari contro l’apertura di una sala slot. Gli imprenditori si difendono: “Diamo lavoro a 16 dipendenti”

L’imminente apertura di una grande sala slot a Sassari ha provocato le proteste dei cittadini con una mobilitazione su Facebook con 900 adesioni, la creazione di un gruppo “Sassari no slot” e proteste a Palazzo Ducale. Dal canto loro i creatori della sala in questione si difendono spiegando le loro ragioni. «Non capiamo perché tanto accanimento contro di noi- dichiarano Tommaso Perrone e Pierluigi Salis. – a Sassari ci sono tante sale giochi e nessuno ha protestato contro l’apertura delle altre strutture. La nostra sala sarà unica in Sardegna; ci sarà un ristorante, sale confortevoli, la massima sicurezza per tutti; i minorenni non saranno ammessi. Abbiamo un circuito di 32 telecamere che vigilano sul locale eparcheggi interrati. Siamo imprenditori che hanno deciso di investire nella propria città prendendo in affitto questo locale, nel quale daremo lavoro a 16 dipendenti. Il resto sono polemiche che non capiamo”.

PressGiochi

 

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN