27 Settembre 2020 - 22:30

Presentata alla Camera la Campagna Nazionale MIND THE G.A.P.-Attenti al gioco d’azzardo patologico

In commissione Sanità il pdl sul gioco di “Noi a Sinistra per la Puglia” Si è tenuta questa mattina presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati la Conferenza Stampa

10 Gennaio 2017

Print Friendly, PDF & Email

In commissione Sanità il pdl sul gioco di “Noi a Sinistra per la Puglia”

Si è tenuta questa mattina presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati la Conferenza Stampa di presentazione della Campagna Nazionale MIND THE G.A.P. – Attenti al gioco d’azzardo patologico, realizzata da MODAVI ONLUS e IDEAZIONE CIAO, con il finanziamento del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali i sensi della L.383/00 L. F Annualità 2015.

Con questo progetto il MODAVI Onlus intende realizzare una campagna nazionale volta alla realizzazione di interventi di informazione, prevenzione e contrasto delle dipendenze patologiche, con particolare riguardo alla ludopatia e al gioco d’azzardo. Nel corso della conferenza sono stati dibattuti i recenti dati sul fenomeno, illustrati gli obiettivi perseguiti dall’iniziativa e, in particolare, è stato presentato un software innovativo per l’uso controllato e responsabile del web, finalizzato alla limitazione dell’accesso dei figli ai giochi on-line mediante l’inibizione da parte dei genitori.

“Il gioco è una cosa bella e sana e va incentivato- ha commentato Maria Teresa Bellucci Presidente Nazionale Modavi Onlus- ma quando si supera questa linea, (da qui Mind the Gap) quando il gioco non diventa più ludico, ma un modo illusorio per superare le difficoltà della vita è pericoloso. Siamo qui oggi perché le istituzioni hanno un importanza fondamentale e usare l’azzardo per riempire le casse dello stato ci allarma. Ci allarmiamo se la federazione nazionale dei tabaccai fa una denuncia presso la corte dei conti perché alcuni sindaci hanno tentato di contenere l’azzardo. Ci allarmiamo quando in una finanziaria vengono introdotte l’apertura di 20 mila sale gioco, ci allarmiamo perché ci sono sale giochi vincine a luoghi inadatti. Localmente si è fatto molto, ma a macchia di leopardo”.

“Uno dei compiti più importante del nostro ministero è sostenere gli enti del terzo settore- ha proseguito Lombardi direttore generale Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali-  quindi in questo caso abbiamo deciso di finanziare questo progetto. Annualmente dal 2014 abbiamo un bando per sostenere iniziative dirette per contrastare il fenomeno della ludopatia che è stato definito di emergenza sociale che è derivato da lungo periodo di crisi economico che ha passato il nostro paese. Di questo l’amministrazione si è voluta fare carico sostenendo questi progetti, soprattutto in ottica di prevenzione”.

 

La Sala (Min. Salute): “Gli aspetti più preoccupanti dell’azzardo sono il gioco minorile, l’aumento dell’offerta online e la pubblicità aggressiva”

Catanoso (Fi): “La politica va sensibilizzata sulla questione del gioco patologico”

PressGiochi