03 Febbraio 2023 - 15:37

Prato: sequestrati 2.678 giocattoli non conformi

I funzionari dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli (ADM) di Prato e Pistoia hanno sottoposto a sequestro, nel corso di due distinte operazioni, 1.728 giochi da tavolo e 950 orsetti

19 Dicembre 2022

Print Friendly, PDF & Email

I funzionari dell’Agenzia delle Accise, Dogane e Monopoli (ADM) di Prato e Pistoia hanno sottoposto a sequestro, nel corso di due distinte operazioni, 1.728 giochi da tavolo e 950 orsetti in peluche provenienti dalla Cina.

Dall’accertamento è emerso che i giocattoli in questione erano sprovvisti delle Dichiarazioni di Conformità CE di cui all’allegato III della Direttiva 2009/48/CE Sicurezza Giocattoli. Inoltre, le Documentazioni Tecniche esibite dall’importatore sono risultate incomplete ai sensi di quanto previsto dall’Allegato IV della Direttiva 2009/48/CE.

La Direttiva 2009/48/CE sulla sicurezza dei giocattoli, che viene aggiornata periodicamente per definire i limiti di sicurezza per le sostanze chimiche usate nei giocattoli (a esempio cadmio, bario, nickel, bisfenolo A, formaldeide e piombo), stabilisce i requisiti di sicurezza che i giocattoli immessi nel mercato dell’Unione europea devono soddisfare al fine di assicurare alti livelli di salute e sicurezza, in particolare riguardo ai giochi destinati ai bambini, soprattutto quelli di età inferiore ai 3 anni.

L’attività di ADM si è distinta come prima linea di difesa all’arrivo di merci pericolose che possono mettere a rischio anche la salute dei bambini, considerata soprattutto l’imminenza delle prossime festività natalizie.

PressGiochi