22 Settembre 2020 - 16:00

Portogallo. Il governo approva il gioco online e spera di ricavare 25 milioni di euro l’anno

Il governo del Portogallo ha approvato la regolamentazione del gioco online fino ad oggi vietato. Spera così di raccogliere da questo settore 25 milioni di euro l’anno. L’Esecutivo ha specificato

27 Febbraio 2015

Print Friendly, PDF & Email

Il governo del Portogallo ha approvato la regolamentazione del gioco online fino ad oggi vietato. Spera così di raccogliere da questo settore 25 milioni di euro l’anno.

L’Esecutivo ha specificato che la gestione delle scommesse sportive e ippiche terrestri sono affidate alla Santa Casa da Misericordia di Lisboa, organizzazione di pubblica utilità a fini sociali. La gestione del gioco online verrà invece concessa a operatori che soddisferanno una serie di requisiti, condizioni economiche finanziarie, richiesti dal governo.

La legalizzazione di questo settore è stato in questi anni questione di interesse del mondo del calcio a causa dei divieti posti alle aziende online in materia di sponsorizzazione dei club calcistici. Secondo Lega Clubs Portogallo la legalizzazione del gioco online permetterà di generare introiti pubblicitari e sponsorizzazioni per 30 milioni di euro per i club.

PressGiochi