17 settembre 2019
ore 15:12
Home Hot2 Porsia (HBG): “Sul gioco serve un’analisi attenta che coinvolga maggiormente i territori”

Porsia (HBG): “Sul gioco serve un’analisi attenta che coinvolga maggiormente i territori”

SHARE
Porsia (HBG): “Sul gioco serve un’analisi attenta che coinvolga maggiormente i territori”

“Con grande piacere ho visto parlamentari cambiare parere in merito al gioco e tavoli come questo servono proprio per coivolgere i decisori politici con i quali dobbiamo collaborare per elaborare un progetto da offrire al futuro legislatore”.

Lo ha dichiarato il presidente di HBG Gaming Antonio Porsia in occasione del II Tavolo nazionale sul gioco d’azzardo.

“Credo – ha detto – che un’analisi attenta della questione ci può portare a dire che la suddivisione fatta delle risorse che arrivano dai giochi non è fatta bene perché i territori non beneficiano degli introiti che arrivano dalle sale. Parte degli introiti dovrebbe andare alla comunità locale su cui sono collocate le sale. Forse con l’offerta si è un po’ esagerato ma i concessionari sono figli dello Stato, chiamati da esso a sanare un settore prima in mano all’illegalità. Non devono esserci barriere contro i concessionari, ma essi vanno rispettati e tutelati”.

PressGiochi

Della Pietra (Sindaco Spresiano): “Sull’azzardo importante la prevenzione e la collaborazione con il settore”

Iaccarino (ADM): “Il proibizionismo alimenta una rete parallela illegale”

Barbieri (ASCOB): “Imprenditori pronti ad intervenire, ma è la politica che deve fare le norme giuste”

Affinita (Moige): “Negare il gioco ai minori, le distanze sono inefficaci”

II° Tavolo sul Gioco d’Azzardo. Nevola (La Sentinella): “I distanziometri non servono a nulla”

Beni (Pd): “Sul gioco, dobbiamo puntare prevalentemente sulla prevenzione”

Pastorino (STS): “Il dibattito sul settore deve tornare su numeri concreti, senza sensazionalismi”

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN