28 Settembre 2020 - 21:02

Polonia. I cambiamenti al Gambling Act che “ridefiniscono” le tipologie di gioco

Il Regolatore polacco ha pubblicato il testo della proposta di modifica del Gambling Act che, se approvato, entrerà in vigore il 1 ° gennaio 2017. La legge prevede: “I giochi

13 Giugno 2016

Print Friendly, PDF & Email

Il Regolatore polacco ha pubblicato il testo della proposta di modifica del Gambling Act che, se approvato, entrerà in vigore il 1 ° gennaio 2017. La legge prevede: “I giochi includono giochi d’azzardo, scommesse, giochi di carte, giochi di macchine da gioco, e giochi gestite attraverso Internet”. Questo significa, e questo è il cambiamento “sottile, ma sostanziale”, che i giochi di carte non sono più considerati come giochi d’azzardo, ma come un tipo distinto di gioco d’azzardo. Inoltre, si specifica una nuova categoria di gioco d’azzardo, i giochi gestiti attraverso Internet.

La nuova definizione potrebbe creare confusione tra le diverse categorie e sarà sempre il regolatore a decidere (e successivamente la corte a verificare) se si rientra nel campo del gioco d’azzardo regolato dalla Gambling Act.

Sarà ancora il regolatore (il ministro delle Finanze) a decidere (mediante l’emissione di una decisione amministrativa, su un movimento o d’ufficio) se un gioco che ha le caratteristiche (secondo quanto emanato dalla Legge) per essere un gioco d’azzardo, nella categoria delle scommesse, un gioco di carte etc ai sensi del Gambling Act. Un operatore può impugnare tale decisione nei tribunali amministrativi. Tuttavia, tale decisione non sarà rilasciata, se la natura del gioco con l’uso di un particolare dispositivo è stato istituito a seguito di un controllo effettuato dalle autorità del Servizio Dogane con regolamenti distinti. In pratica, questo può significare che ogni accertamento del Servizio Doganale diventerà vincolante a meno che non sia messo in discussione nel corso dell’ispezione.

PressGiochi