22 Settembre 2020 - 15:47

Pistoia. Sequestrato centro scommesse illegale

La Guardia di finanza di Pistoia ha sequestrato un centro Internet Point di Sant’Agostino dove si raccoglievano scommesse on line attraverso il sito di un allibratore estero non autorizzato all’attività

29 Dicembre 2014

Print Friendly, PDF & Email

La Guardia di finanza di Pistoia ha sequestrato un centro Internet Point di Sant’Agostino dove si raccoglievano scommesse on line attraverso il sito di un allibratore estero non autorizzato all’attività in Italia. Denunciato il pistoiese cinquantenne titolare da oltre otto mesi del centro, sequestrate anche due slot machine non a norma. Le Fiamme Gialle hanno accertato anche mancati versamenti fiscali per un importo di 36.000 euro.

Il titolare aveva attrezzato il locale con computer, monitor e con i manifesti dei principali eventi sportivi in modo che i propri clienti potessero liberamente “puntare” con il bookmaker estero non autorizzato. Secondo quanto risulta alla Finanza, il centro risultava assiduamente frequentato dagli scommettitori pistoiesi.

PressGiochi