14 novembre 2019
ore 11:05
Home Mercato Pier Donato Vercellone (Sisal) nominato Presidente Ferpi

Pier Donato Vercellone (Sisal) nominato Presidente Ferpi

SHARE
Pier Donato Vercellone (Sisal) nominato Presidente Ferpi

Nuovo riconoscimento per Pier Donato Vercellone – il Direttore Communication & CSR di Sisal Group – nominato alla guida del Ferpi – Federazione Relazioni Pubblica Italiana, per i prossimi tre anni. Eletto con un’ampia maggioranza sabato scorso dall’Assemblea dei Soci, riunitasi a Miano, Vercellone prende il posto di Patrizia Rutigliano, che lascia la presidenza dopo due mandati.

 

Pier Donato Vercellone, 53 anni, dopo esperienze in agenzie di Rp, ha ricoperto ruoli direttivi nella comunicazione per importanti brand, in Italia e all’estero, quali: Nike, Telecom Italia, Comune di Milano e Costa Crociere per il caso Concordia. Attualmente è Direttore Communication & CSR di Sisal Group. Pier Donato è anche docente in “Teoria e Tecniche della Promozione dell’Immagine” presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano

 

“Sono emozionato e orgoglioso di potere contribuire al rinnovamento di Ferpi e allo sviluppo della professione – ha dichiarato Pier Donato Vercellone, nuovo Presidente Ferpi. Abbiamo costituito un team qualificato, competente e autorevole, coeso e dedicato, che proporrà progetti concreti a beneficio di tutti i Soci”.

 

“Credo nel contributo e partecipazione di tutti gli associati – ha aggiunto Vercellone – e mi auguro che molti altri colleghi e comunicatori sapranno comprendere il cambiamento in atto, avvicinandosi a Ferpi, per partecipare attivamente all’evoluzione della nostra professione”.

 

Il Consiglio Direttivo Nazionale sarà composto da: Sergio Bruno, Cristina Camilli, Daniele Chieffi, Letizia Di Tommaso, Fabio Famoso, Elisa Greco, Eliana Lanza, Filippo Nani, Raffaele Paciello, Rita Palumbo, Daniele Salvaggio, Rossella Sobrero, Fabio Ventoruzzo e Pier Donato Vercellone.

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN