06 Ottobre 2022 - 09:28

Piemonte: raggiunte 10mila firme per presentare il Consiglio la legge popolare sul gioco d’azzardo

Avevamo tempo 6 mesi per raccogliere 8.000 firme e, grazie a uno straordinario lavoro di squadra, abbiamo superato questo traguardo, raggiungendo quota 10.000. Così Libera Piemonte fa sapere di aver

08 Agosto 2022

Print Friendly, PDF & Email

Avevamo tempo 6 mesi per raccogliere 8.000 firme e, grazie a uno straordinario lavoro di squadra, abbiamo superato questo traguardo, raggiungendo quota 10.000.

Così Libera Piemonte fa sapere di aver raggiunto il traguardo necessario per presentare la proposta di legge popolare sul gioco.

“Giochiamo la nostra partita”, la raccolta firme per una proposta di legge regionale d’iniziativa popolare, per la prevenzione e il contrasto alla diffusione del gioco d’azzardo patologico, ha raggiunto e superato l’obiettivo che si era prefissata, ad aprile.

Grazie a banchetti diffusi in tutto il Piemonte e il grande lavoro di volontarie e volontari delle realtà aderenti, entro il 25 settembre presenteremo alla regione la nostra proposta di legge e, il consiglio regionale, dovrà discuterla.

Abbiamo deciso di intraprendere questa battaglia convinti che la legge in vigore colpisca le fasce più fragili, senza considerare i costi sociali causati dalla diffusione del gioco.

Vogliamo ringraziare – scrivono – quanti hanno sostenuto la nostra proposta e il grande lavoro della realtà che si sono spese per superare la soglia delle 8.000 firme.

PressGiochi