23 ottobre 2019
ore 13:01
Home Hot2 Piemonte. Pizzi (Sindaco di Domodossola): “C’è assenza di uniformità territoriale nella legge sulle slot”

Piemonte. Pizzi (Sindaco di Domodossola): “C’è assenza di uniformità territoriale nella legge sulle slot”

SHARE
Piemonte. Pizzi (Sindaco di Domodossola): “C’è assenza di uniformità territoriale nella legge sulle slot”

Il sindaco di Domodossola Lucio Pizzi sollecita di nuovo il vice presidente regionale Aldo Reschigna per porre rimedio all’inapplicazione dei comuni della provincia sulla legge che deve limitare l’uso delle slot.

 

‘’L’assenza di uniformità territoriale nell’applicazione della legge sulle slot machine ne vanifica l’efficacia. Solo la Regione può intervenire perché se non lo facesse su una legge dalla stessa emanato  sarebbe un chiaro segnale di assoluta mancanza di serietà amministrativa’’.

 

Pizzi rimarca che se una città applica la restrizioni e quella vicina no, la lotta al gioco diventa vana. Così ricorda di aver scritto a dicembre alla presidenza dell’assessorato regionale alla sanità e all’avvocatura della Regione per richiamare la non applicazione della legge. ‘’Ad oggi – dice Pizzi – nessuna risposta. Chiedo a Reschigna di intervenire affinché la Regione inviti i comuni ad ottemperare alla legge regionale perché il protrarsi di un atteggiamento passivo della Regione di fronte al mancato rispetto di una legge così importante, da lei stessa emanata, sarebbe letto come un chiaro segnale di assoluta mancanza di serietà amministrativa’’.

PressGiochi

 

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN