23 gennaio 2020
ore 04:47
Home hot1 Piemonte. Mosca (Lega): “Mai ricevuto contributi dalle aziende legate al gioco d’azzardo”

Piemonte. Mosca (Lega): “Mai ricevuto contributi dalle aziende legate al gioco d’azzardo”

Deve difendersi così il consigliere della regione Piemonte Michele Mosca, Lega, per aver deciso di sostenere la modifica alla legge sul gioco che propone di eliminare la retroattività del distanziometro che in questi mesi ha pesantemente danneggiato il comparto del gioco legale. La modifica alla legge regionale sul gioco d’azzardo presentata dalla Lega a firma Claudio Leone entrerà in commissione la prossima settimana. Verte su tre articoli che andranno ad incidere sull’articolo 13 del vigente testo denominato ‘Norme per la prevenzione ed il contrasto della diffusione del gioco d’azzardo patologico’ in vigore dal 2016. Non è ancora incominciato l’iter di approvazione del testo sul quale i consiglieri possono apportare modifiche...
SHARE
Piemonte. Mosca (Lega): “Mai ricevuto contributi dalle aziende legate al gioco d’azzardo”

Deve difendersi così il consigliere della regione Piemonte Michele Mosca, Lega, per aver deciso di sostenere la modifica alla legge sul gioco che propone di eliminare la retroattività del distanziometro che in questi mesi ha pesantemente danneggiato il comparto del gioco legale.

La modifica alla legge regionale sul gioco d’azzardo presentata dalla Lega a firma Claudio Leone entrerà in commissione la prossima settimana. Verte su tre articoli che andranno ad incidere sull’articolo 13 del vigente testo denominato ‘Norme per la prevenzione ed il contrasto della diffusione del gioco d’azzardo patologico’ in vigore dal 2016.

Non è ancora incominciato l’iter di approvazione del testo sul quale i consiglieri possono apportare modifiche.

“Un settore economico è stato danneggiato – ha dichiarato il consigliere regionale Michele Mosca – mentre i giocatori patologici si sono rivolti a forme di azzardo spesso illegali e fuori dai circuiti controllati. La proposta di legge a firma Leone è tesa a dimostrare la trasparenza del movimento che rappresento in qualità di Segretario provinciale. Garantisco che non ho ricevuto per nessuna campagna elettorale alcun contributo da aziende legate al mondo del gioco d’azzardo” ha concluso l’esponente della Lega rispondendo alle accuse sollevate da una testata locale.

 

PressGiochi

 

Piemonte. Leone (Lega): “Porterò in Consiglio la legge che annulla la retroattività del distanziometro”

 

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN