13 Agosto 2020 - 04:18

Piemonte. Il PD di Bra si incontra per promuovere la petizione contro la modifica alla legge sul gioco d’azzardo

Il circolo braidese del Partito Democratico si da appuntamento per sabato 18 luglio per raccogliere le firme sulla petizione (già iniziata online) per la salvaguardia della legge piemontese per il contrasto al

14 Luglio 2020

Print Friendly, PDF & Email

Il circolo braidese del Partito Democratico si da appuntamento per sabato 18 luglio per raccogliere le firme sulla petizione (già iniziata online) per la salvaguardia della legge piemontese per il contrasto al gioco d’azzardo mediante le slot machines.

“Infatti – scrive il PD – è intenzione della giunta regionale guidata da Cirio di vanificare quasi interamente i benefici prodotti da questa legge del 2016, che poneva importanti restrizioni all’installazione di queste macchinette infernali: che si possono considerare a tutti gli effetti degli strumenti rovina-persone e rovina-famiglie. Sarà presente anche Diego Sarno, uno dei consiglieri regionali del PD che stanno portando avanti questa nostra battaglia. In continuità con il presidio svolto a Torino il 30/6, saranno presenti anche Giovanni Valpreda e Spirito Oderda del Mppu (movimento politico per l’unità) promotore di SLOTMOB”.

PressGiochi