04 Dicembre 2020 - 14:26

Piemonte. Bertola (M5S): “Dobbiamo impedire che venga approvata la nuova legge sul gioco d’azzardo”

“Oggi – afferma Giorgio Bertola del M4S Piemonte – ho partecipato al presidio di alcune associazioni contro la modifica della legge regionale a contrasto dell’azzardo patologico proposta da Cirio e

30 Giugno 2020

Print Friendly, PDF & Email

“Oggi – afferma Giorgio Bertola del M4S Piemonte – ho partecipato al presidio di alcune associazioni contro la modifica della legge regionale a contrasto dell’azzardo patologico proposta da Cirio e Lega.
L’emendamento da loro presentato nel collegato alla legge di stabilità è stato ritirato, ma era davvero il minimo, visto che sarebbe passato senza nessun confronto. Ora è necessario impedire che venga approvata la nuova legge presentata dalla maggioranza, perché sarebbe un danno decisamente peggiore!
Niente ha più valore della salute. I sindaci, gli operatori, i cittadini che lottano in prima linea contro la terribile piaga della dipendenza patologica, lo sanno benissimo e spesso a cadere nella spirale sono le persone e le famiglie più fragili, che fanno ancora più a fatica a rialzarsi.
La legge che in Piemonte è stata votata all’unanimità ha prodotto dei buoni risultati, riportati in studi e ricerche. Con l’azzardo patologico non si gioca, Lega e Cirio devono ascoltare chi da anni è impegnato in questa lotta, che con prevenzione e monitoraggio si può vincere!
Per questo ho presentato anche io una proposta di legge a mia prima firma che va ad integrare alcuni aspetti in quest’ottica e proprio oggi interrogherò la Giunta sullo stato di attuazione del piano regionale delle attività di contrasto, prevenzione, diagnosi, cura del gioco d’azzardo patologico (GAP).

 

https://www.facebook.com/GiorgioBertolaM5SPiemonte/videos/579295522781402/

 

 

PressGiochi