29 gennaio 2020
ore 01:21
Home Eventi Piemonte. A Cuneo un incontro sul gioco d’azzardo con il consigliere Domenico Rossi

Piemonte. A Cuneo un incontro sul gioco d’azzardo con il consigliere Domenico Rossi

SHARE
Piemonte. A Cuneo un incontro sul gioco d’azzardo con il consigliere Domenico Rossi

A tre anni dall’approvazione della legge promossa dal Centrosinistra per prevenire il gioco d’azzardo e in occasione della proposta della Lega per Salvini Premier per cancellarla, l’associazione Monviso in Movimento e la lista Cuneo Solidale e Democratica organizzano una serata per fare un bilancio e approfondire l’argomento. L’incontro, a cui parteciperà il consigliere regionale il relatore della Legge Domenico Rossi, si terrà giovedì 23 gennaio alle 18 nella Sala convegni del Museo Diocesano di Cuneo (Contrada Mondovì 15). Modereranno il giornalista Gianpaolo Testa e la psicologa dott.ssa Marta Frigerio.

Di fronte a questa situazione, il Consiglio Regionale del Piemonte, nell’aprile del 2016, ha approvato all’unanimità la Legge Regionale “Norme per la prevenzione e il contrasto alla diffusione del gioco d’azzardo patologico” (n. 9/2016).

La legge prevede un piano di prevenzione e contrasto al GAP, il divieto di installare apparecchi da gioco vicino ai cosiddetti “luoghi sensibili” (scuole, ospedali, case di cura, impianti sportivi, luoghi di culto) e la possibilità per i sindaci di regolamentare gli orari di apertura.

A distanza di tre anni dall’entrata in vigore, uno studio scientifico portato avanti da IRES Piemonte, evidenzia come in Piemonte il gioco d’azzardo sia calato del 9,7% (a fronte di un aumento del 1,6% nel resto d’Italia), le perdite dei cittadini sono diminuite del 17,8% e i due terzi delle somme non giocate nel 2018, non sono state reinvestite in altri giochi. In questo contesto il volume delle giocate online è cresciuto (+45%), ma meno che nel resto d’Italia (+48%).

In questi giorni, però, la Lega ha presentato una proposta di legge in base alla quale decadono gli obblighi di distanza degli apparecchi dai luoghi sensibili per tutti i gestori in possesso della licenza alla data di entrata in vigore della legge del 2016.

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN