16 Giugno 2021 - 22:59

Perrone (Sapar Lazio): “Contro il comparto del gioco legale attacchi ossessivi e sterili da parte delle associazioni che dovrebbero combattere il GAP”

“Apprendiamo con stupore e sdegno la condotta di alcune associazioni che si prefiggono, su carta, la tutela dei soggetti deboli in merito alla dipendenza da GAP. Non entriamo nel merito

21 Maggio 2021

Print Friendly, PDF & Email

“Apprendiamo con stupore e sdegno la condotta di alcune associazioni che si prefiggono, su carta, la tutela dei soggetti deboli in merito alla dipendenza da GAP.
Non entriamo nel merito dei dati e degli argomenti sostenuti essendo ormai emerso con estrema chiarezza la totale falsità e l’uso strumentale degli stessi, né ci interessa verificare chi rappresentino effettivamente queste associazioni.
Ma in un momento di estrema difficoltà per il Paese in cui rigore, competenza, correttezza ed oggettività divengono elementi indispensabili per la possibile ripresa è a dir poco stucchevole osservare come un comparto industriale di primaria importanza sotto il punto di vista erariale ed occupazionale possa essere ridicolizzato da realtà, spesso create ad hoc, che dimostrano la più totale inconsapevolezza in relazione a dinamiche che si arrogano di conoscere e, addirittura, di indirizzare.
Se per quelle realtà di matrice laica l’esasperazione dell’argomento in questione è da considerarsi “fisiologica” in quanto necessaria a giustificarne l’esistenza o l’utilità, ciò che preoccupa è il coinvolgimento, consapevole o meno, di quelle di natura ecclesiastica.
Prescindendo dal cattivo gusto e dalla totale assenza di sensibilità nei confronti di un comparto allo stremo e tra i più danneggiati dalla pandemia ancora in corso, diviene imperativo chiedersi quale possa essere il vero fine di questa fomentazione continua, di questo accanimento tanto ossessivo quanto sterile, finalizzato in modo evidente alla cancellazione chirurgica di un solo comparto del Gioco Legale Pubblico.
Chi si vuole veramente favorire?”.

 

Lo afferma Gabriele Perrone, Presidente della Delegazione Lazio dell’Associazione Nazionale SAPAR commentando i continui attacchi all’industria del gioco legale da parte di alcune associazioni attive nel contrasto alla dipendenza da gioco.

 

PressGiochi