26 Settembre 2020 - 10:44

Pavia. Gioco d’azzardo nel mirino dell’Osservatorio sulle mafie

L’appuntamento è fissato per venerdì sera in Santa Maria Gualtieri con l’obiettivo di creare un Osservatorio sulle mafie. «Vogliamo raccogliere notizie e segnalazioni su tutto il territorio – spiega Stefano

27 Marzo 2015

Print Friendly, PDF & Email

L’appuntamento è fissato per venerdì sera in Santa Maria Gualtieri con l’obiettivo di creare un Osservatorio sulle mafie. «Vogliamo raccogliere notizie e segnalazioni su tutto il territorio – spiega Stefano Marton, promotore e sostenitore della Cub (Confederazione unitaria di base) – Ci concentreremo sulle ecomafie, ma anche su fenomeni come il gioco d’azzardo e l’usura. Vogliamo mettere a punto studi e confronti tra varie realtà ed esperienze in altre regioni».

I promotori spiegano che l’osservatorio è aperto a chi vorrà collaborare: «Cercheremo di allargare il confronto aggiungendoci a chi già lavoro su questi temi come Libera, ad esempio. Importante per l’osservatorio di Pavia sarà anche l’opera di sensibilizzazione sul tema delle mafie che è già uno degli strumenti più utili al contrasto dei fenomeni mafiosi. Con noi c’è la Cub e le possibilità di un sindacato nella lotta alle mafie è enorme».

PressGiochi