18 ottobre 2019
ore 23:42
Home Associazioni Passamonti (SGI): “La riserva statale e il sistema concessorio sono alla base del sistema gioco”

Passamonti (SGI): “La riserva statale e il sistema concessorio sono alla base del sistema gioco”

SHARE
Passamonti (SGI): “La riserva statale e il sistema concessorio sono alla base del sistema gioco”

“La conferma della riserva di legge a favore dello Stato è il caposaldo fondamentale per regolare il gioco. Se questo venisse a mancare, – ha dichiarato Massimo Passamonti presidente di SGI presente all’incontro di Roma alla presenza del sottosegretario con Delega ai giochi Pierpaolo Baretta- allora la stessa Delega fiscale non avrebbe più ragion di esistere e d’essere. Abbiamo iniziato a lavorare subito, per il cambiamento dell’intero parco awp e per la realizzazione degli apparecchi da remoto, ma portiamo avanti questo progetto sulla base della riserva di legge mantenuta dallo Stato.

E’ anche vero che gli enti locali hanno sopperito l’inerzia legislativa dello Stato, ma ora la Delega deve interviene per salvaguardare questo principio, altrimenti verrebbe meno l’affidamento della gestione del gioco al soggetto privato. Si ritornerebbe alle zone grigie con una frammentazione delle legislazioni che possiamo già toccare con mano oggi.

L’aumento dell’offerta illegale e proporzionale alla riduzione di tutele per il mercato del gioco legale. I concessionari e la filiera in tutti questi anni si sono indebitati per realizzare il mercato che abbiamo oggi, lo Stato ha indotto a questo risultato e se la tutela normativa nei confronti del sistema gioco venisse a mancare non avremmo un terreno per stabilire nuove prospettive di impegno e maggiore responsabilità nella tutela e gestione del gioco legale”.

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN