18 Settembre 2020 - 16:38

Palermo: stop ai patrocini concessi ai gestori del gioco

Gorizia. Previsto un inasprimento dei controlli alle slot. Il sindaco Romoli: “Sono totalmente contrario all’azzardo” Il Comune di Palermo ha deciso di intervenire sulla questione del gioco vietando di concedere

24 Novembre 2016

Print Friendly, PDF & Email

Gorizia. Previsto un inasprimento dei controlli alle slot. Il sindaco Romoli: “Sono totalmente contrario all’azzardo”

Il Comune di Palermo ha deciso di intervenire sulla questione del gioco vietando di concedere patrocini alle iniziative organizzate dai gestori che si occupano del settore del gaming.

La decisione è scaturita dopo le polemiche sollevate a causa della sponsorizzazione di Lottomatica alle iniziative di Più tua Palermo, che rientrava tra gli appuntamenti de Le vie dei tesori, a sua volta patrocinata dall’amministrazione di Palazzo delle Aquile.

 

Lo scorso 16 novembre si è svolto così un incontro a Palazzo delle Aquile alla presenza del sindaco Leoluca Orlando per individuare concrete iniziative al fine di contrastare il gioco d’azzardo sul territorio comunale. Presenti tra gli altri esponenti di Addiopizzo, Avolab, ACI Palermo, Arci Palermo, il GIT di Banca Etica, l’UDU Palermo, gli istituti superiori Duca degli Abruzzi, Einaudi e Ferrara e il responsabile per l’Educazione e la promozione della salute dell’Asp di Palermo.

Secondo tutti i partecipanti il primo passo da fare è l’approvazione del Regolamento Comunale per il contrasto al gioco d’azzardo.

 

Orlando ha sollecitato il presidente del Consiglio comunale a concludere l’iter consiliare per l’approvazione del Regolamento. Nel documento in via di approvazione è previsto che il Comune di Palermo non potrà dare alcun patrocinio per iniziative organizzate o sponsorizzate da gestori del gioco d’azzardo. Allo stesso tempo sono individuate premialità per gli esercenti che rinunciano a installare slot machine e videolotterie nei loro esercizi commerciali.

 

PressGiochi

 

Palermo. Proteste per le sponsorizzazioni “sociali” di Lottomatica, l’Amministrazione: “Non siamo diventati favorevoli al gioco d’azzardo, ma le iniziative sono lodevoli”

Fonte immagine: https://rep.repubblica.it/pwa/commento/2018/06/11/news/la_spagna_di_sa_nchez_paese_dell_accoglienza-198753174/