23 Settembre 2020 - 14:02

Osservatorio sul Gap. Tar Lazio: “Il Ministero della Salute giustifichi criteri di scelta degli organi partecipanti”

Il Ministero della Salute dovrà produrre in giudizio una articolata relazione illustrativa sulla scelta degli organi partecipanti all’Osservatorio sul gioco patologico entro il termine di sessanta giorni dalla notificazione o

13 Luglio 2016

Print Friendly, PDF & Email

Il Ministero della Salute dovrà produrre in giudizio una articolata relazione illustrativa sulla scelta degli organi partecipanti all’Osservatorio sul gioco patologico entro il termine di sessanta giorni dalla notificazione o dalla comunicazione amministrativa della presente ordinanza.

Lo stabilisce il Tribunale amministrativo del Lazio intervenendo sul ricorso del Codacons contro l’inclusione di Federserd tra gli organi dell’Osservatorio sul Gap spostato al Ministero della salute.

Il Tar rinviando la trattazione del caso nell’udienza pubblica del 26 ottobre ha accolto l’istanza cautelare con la quale l’associazione dei consumatori Codacons ha chiesto di annullare il decreto con cui il Ministero dell’Economia e Finanze di concerto con il Ministero della Salute hanno previsto, nella composizione dell’Osservatorio l’inclusione fra le Associazioni ivi indicate per la designazione di un proprio rappresentante, della FeDerSerd – Federazione Italiana degli Operatori dei Dipartimenti e dei Servizi delle Dipendenze.

Codacons critica la proposta di schema di decreto interministeriale per la rideterminazione della composizione e del funzionamento dell’Osservatorio per le problematiche attinenti al disturbo da gioco di azzardo” nella parte in cui “si è ritenuto importante inserire anche organismi a valenza tecnico scientifica… proporre e rafforzare la presenza di associazioni degli operatori sanitari del SSN quali la Federsed… essenziali nella presa in carico nella cura e nella riabilitazione dell’utente affetto dal disturbo da gioco d’azzardo”.

Inoltre il Codacons contesta che non sarebbero stati predeterminati i criteri per individuare gli Organismi a valenza tecnico scientifica citati nel verbale della riunione quali soggetti idonei a far parte dell’Osservatorio.

PressGiochi

 

 

Ministero della Salute: “Il riparto dei 50 mln contro il GAP avviene sulla base di criteri fissati dalla legge”