20 Ottobre 2020 - 04:49

Osservatorio Nazionale sul gioco d’azzardo. Iori (Conagga): “A lavoro per un progetto da portare nelle scuole”

SAPAR. Il presid. Curcio a Gentiloni: “Riduzione AWP e distanze non fermano GAP e creano illegalità” Matteo Iori (Conagga) ha esposto a PressGiochi i lavori della riunione di oggi, presso

13 Dicembre 2016

Print Friendly, PDF & Email

SAPAR. Il presid. Curcio a Gentiloni: “Riduzione AWP e distanze non fermano GAP e creano illegalità”

Matteo Iori (Conagga) ha esposto a PressGiochi i lavori della riunione di oggi, presso il Ministero della Salute, dell’Osservatorio Nazionale sul gioco d’azzardo di cui lui stesso fa parte.

“Nella parte iniziale della riunione- ha commentato è venuto il presidente della Sapar, Raffaele Curcio che ha esposto alcune posizioni dell’associazione. Cosa intendono per responsabilità sociale del gioco, come rendere le nuove AWP più sicure. In generale ha presentato la possibilità di una collaborazione. Poi abbiamo fatto un piccolo aggiornamento sul decreto dei criteri del riparto fondi, dove sono state sollecitate le regioni che non hanno ancora mandato i loro lavori. Di fatto quindi non c’è nessuna novità e bisognerà attendere”.

Infatti, tra i primi compiti dell’Osservatorio c’è proprio la ripartizione dei fondi nazionali destinati al contrasto del GAP.

“Inoltre- ha proseguito Iori abbiamo fatto un punto della situazione dei tre gruppi di lavoro  (cura, prevenzione, e leggi) che stanno proseguendo nel loro percorso e anche su questo aspetto ci aggiorneremo alla prossima riunione. In conclusione si è parlato degli interventi che può fare il Ministero dell’Istruzione in materia, quindi si è deciso che prossimamente ragioneremo anche ad un progetto da portare nelle scuole”.

Il prossimo incontro dell’Osservatorio Nazionale è stato fissato per il  25 gennaio.

 

PressGiochi