19 Gennaio 2021 - 12:34

OPAP si riprende nel terzo trimestre seppur penalizzato dal declino delle lotterie

OPAP SA ha registrato un periodo stabile nel terzo trimestre del 2020, poiché il gruppo di gioco quotato ad Atene continua a schierarsi con cautela nel guidare tutte le unità operative “verso la normalità aziendale”.

26 Novembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

OPAP SA ha registrato un periodo stabile nel terzo trimestre del 2020, poiché il gruppo di gioco quotato ad Atene continua a schierarsi con cautela nel guidare tutte le unità operative “verso la normalità aziendale”. Pubblicando l’aggiornamento delle negoziazioni del terzo trimestre del 2020 per il periodo di tre mesi che termina il 30 settembre, OPAP ha registrato una riduzione marginale dello 0,7% dei ricavi del gruppo a €391 milioni, guidata dal forte ritorno delle scommesse sportive e delle unità VLT. Il miglioramento dell’attività di trading del terzo trimestre ha visto aumentare il GGR delle scommesse di gruppo del 14% a 105 milioni di euro (terzo trimestre 2019: 92 milioni di euro), con ricavi VLT in crescita del 10% a 80 milioni di euro (terzo trimestre 2019: 73 milioni di euro).

Tuttavia, la performance aziendale di OPAP continua a essere trascinata dal calo del GGR della lotteria del 9% a 179 milioni di euro, poiché la rete di lotterie dell’azienda soffre della frammentata riapertura della vendita al dettaglio che ha portato a una significativa diminuzione del numero di clienti. A seguito del calo della rete della lotteria OPAP, i ricavi del gruppo da inizio anno sono stati pari a 899 milioni di euro, una diminuzione del 23% rispetto ai corrispondenti 1,17 miliardi di euro da inizio anno 2019. L’EBITDA da inizio anno si attesta a 207 milioni di euro, in calo del 31% rispetto ai 305 milioni di euro del 2019. Tuttavia, OPAP ha notato che i suoi dati EBITDA del terzo trimestre corrispondevano a quelli registrati nel 2019, pari a 105 milioni di euro. Il gruppo di scommesse ha attribuito questo alla sua decisione di garantire l’efficienza dei costi e “l’aumento del contributo di Kaizen Gaming”.

Jan Karas, amministratore delegato di OPAP, ha commentato le prestazioni dell’azienda: “I nostri risultati del terzo trimestre dimostrano la nostra capacità di garantire la prontezza operativa durante i periodi sfortunati e di fornire risultati sani con l’abolizione delle misure di blocco. Allo stesso tempo, il nostro sforzo per attingere ai mercati è stato un notevole successo, dimostrando la fiducia degli investitori e migliorando la nostra liquidità. In futuro, nell’ambiente instabile della pandemia e del secondo lockdown, il nostro obiettivo rimane quello di proteggere e supportare attivamente i nostri dipendenti, partner e stakeholder, salvaguardare la nostra sana posizione finanziaria e migliorare la nostra proposta di prodotti. Restiamo fiduciosi nella nostra capacità di affrontare le sfide future e fornire risultati positivi”.

 

 

 

PressGiochi