26 Novembre 2022 - 20:01

Online: a settembre sono 44 milioni gli italiani in rete

Nel mese di settembre 2022 sono stati 44 milioni 138 mila gli utenti online dai device rilevati, Computer e Mobile (Smartphone e/o Tablet), pari a quasi il 75% della popolazione

17 Novembre 2022

Print Friendly, PDF & Email

Nel mese di settembre 2022 sono stati 44 milioni 138 mila gli utenti online dai device rilevati, Computer e Mobile (Smartphone e/o Tablet), pari a quasi il 75% della popolazione dai 2 anni in su.

Secondo i dati forniti oggi da Audiweb, coerentemente con la ripresa di scuole e attività lavorative dopo il periodo estivo, l’audience online da Computer registra un incremento del 22,5%, continuando comunque a rappresentare il device “minore” con cui gli individui accedono a internet, considerando che solo il 19,2% della popolazione dai 2 anni in su (11,3 milioni) utilizza questo device per navigare quotidianamente.

Nel giorno medio la fruizione da Mobile continua a rimanere sullo stesso livello degli ultimi mesi, coprendo il 79% della popolazione di 18-74 anni (34 milioni) e arrivando a superare l’84% nel caso dei 35-54enni.

Dai dati sulla provenienza geografica degli utenti online, nel giorno medio a settembre risultano 10,3 milioni gli utenti che hanno navigato dall’area Nord-Ovest del nostro Paese (il 64,9% della popolazione di quest’area), 7,2 milioni dall’area Nord Est (il 62,4% di quest’area), 7,3 milioni dall’area Centro (il 62,5%) e 11,8 milioni dal Sud e Isole (il 59,4% dell’area).

Il rientro post ferie alle attività ordinarie e lavorative è tra i principali fattori alla base del particolare incremento dell’audience online per alcune categorie di siti, come nel caso delle news online (Current Events & Global News) – categoria che cresce del 3% rispetto ad agosto anche grazie all’interesse per le elezioni politiche che hanno riguardato questo mese –, le piattaforme di gestione delle E-mail    (+2,9%) e dei Software online (+2,7%), il raggruppamento di siti e app dedicati alle condizioni del meteo (+2,5%), dei siti dedicati al cibo e alla cucina (+3,7%), ai siti governativi (+3,2%) e a quelli sportivi (+2,2%) e dei broadcaster online (+8,2%) che riprendono le attività a regime.

Lo scenario generale dei consumi resta poi sostanzialmente invariato, con leggere differenze stagionali tra le categorie maggiormente gettonate dagli utenti online.

PressGiochi

Fonte immagine: https://cdn.pixabay.com/photo/2020/01/12/08/12/keyboard-4759502_960_720.jpg

×