01 giugno 2020
ore 15:48
Home Estero Olanda, la KSA indaga sui siti online illegali che cercano di trarre profitto dalla crisi da COVID-19

Olanda, la KSA indaga sui siti online illegali che cercano di trarre profitto dalla crisi da COVID-19

SHARE
Olanda, la KSA indaga sui siti online illegali che cercano di trarre profitto dalla crisi da COVID-19

Kansspelautoriteit (KSA), il regolatore del gioco d’azzardo nei Paesi Bassi, ha colpito gli operatori illegali per la pubblicazione di annunci che incoraggiano i consumatori verso i servizi di gioco d’azzardo online illegali. Tutte le sale da gioco autorizzate nel paese sono chiuse a causa dello scoppio del Coronavirus. KSA ha dichiarato che a seguito della chiusura di massa, c’è stato un aumento della pubblicità da parte degli operatori online. Dopo l’entrata in vigore del Remote Gambling Act del 1° gennai, l’iGaming è vietato nel paese fino a luglio 2021, quando il mercato tornerà di nuovo attivo.

René Jansen, Presidente della KSA ha dichiarato: “Sappiamo che i fornitori online illegali stanno cercando di trarre vantaggio dalla situazione attuale; questo è inaccettabile, attirando i consumatori con un’offerta denominata “no-Corona”, completamente inammissibile. Le parti che utilizzano questo tipo di pratica possono essere certi che ciò peserà molto in una possibile revisione di licenza di gioco d’azzardo online”.

 

PressGiochi

banner

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN