19 Settembre 2020 - 10:22

Ok di Palazzo Chigi al Rendiconto generale: i giochi tornano a segnare un +6%

Il Consiglio dei ministri ha approvato, su proposta del Ministro dell’economia e delle finanze Pier Carlo Padoan, il disegno di legge relativo al Rendiconto generale dell’Amministrazione dello Stato per il

01 Luglio 2016

Print Friendly, PDF & Email

Il Consiglio dei ministri ha approvato, su proposta del Ministro dell’economia e delle finanze Pier Carlo Padoan, il disegno di legge relativo al Rendiconto generale dell’Amministrazione dello Stato per il 2015, parificato dalla Corte dei conti nell’udienza a Sezioni riunite tenutasi il 23 giugno 2016, nonché quello recante disposizioni per l’assestamento del bilancio di previsione dello Stato per l’anno 2016.

Il saldo netto da finanziare per la competenza dell’anno, in termini di accertamenti e impegni, al netto delle regolazioni contabili e debitorie, risulta negativo per –31.720 milioni di euro, derivante da entrate finali accertate per 540.041 milioni di euro e da spese finali impegnate per 571.761 milioni di euro; l’avanzo primario si cifra in 42.802 milioni di euro.

Tra le altre voci analizzate nel rendiconto, non potevano mancare le entrate derivanti dai giochi che quest’anno sono tornate a  crescere raggiungendo la cifra di 8,8 mld di euro e segnanso un + 6% rispetto all’anno precedente.

PressGiochi

 

Corte dei Conti: cresce la spesa in giochi e le entrate per l’erario (+6%)