01 Ottobre 2020 - 08:50

Oderzo (TV). In consiglio interpellanza del M5S sul gioco, De Blasi: “L’attuale regolamento non è sufficiente, le tre sale principali del paese ignorano le disposizioni”

Milleproroghe: previste norme su awp da remoto ma non il taglio delle slot Ad Oderzo, in provincia di Treviso, oggi (28 dicembre) si discuterà un interpellanza del Movimento Cinque Stelle

28 Dicembre 2016

Print Friendly, PDF & Email

Milleproroghe: previste norme su awp da remoto ma non il taglio delle slot

Ad Oderzo, in provincia di Treviso, oggi (28 dicembre) si discuterà un interpellanza del Movimento Cinque Stelle sull’azzardo.

“Il comune ha già un regolamento in materia- ha commentato- Marco De Blasis- ma non è sufficiente se poi non si fa in modo che questo venga rispettato; nel regolamento si parla solo di distanza dai luoghi sensibili per tutte le nuove aperture e il rispetto dei nuovi orari, dalle 8 alle 22. Ora nelle tre sale principali non solo l’orario non è stato modificato ma si continuano impunemente a ignorare le nuove disposizioni, dichiarando candidamente l’apertura fino a mattina”.

Oderzo (TV). Il sindaco Maria Scardellato impone nuovi limiti all’azzardo

 

PressGiochi