29 Settembre 2020 - 23:39

Novara. Critiche dal M5S alle affermazioni del sindaco Canelli sulle norme anti-Gap

“Da tempo abbiamo chiesto al governo di intervenire ma è storia che il governo abbia regalato 95 miliardi di euro a chi gestisce il gioco d’azzardo”. Con queste parole il

29 Luglio 2016

Print Friendly, PDF & Email

“Da tempo abbiamo chiesto al governo di intervenire ma è storia che il governo abbia regalato 95 miliardi di euro a chi gestisce il gioco d’azzardo”.

Con queste parole il M5S di Novara interviene sulle dichiarazioni del sindaco Alessandro Canelli che ha messo in dubbio ieri l’efficacia anti-Gap delle misure adottate dalle varie amministrazioni locali.

 

“Abbiamo chiesto – spiegano i penta stellati – di contrastare anche a livello locale con iniziative che premino i locali che fanno a meno delle macchinette per giocare e anche limitare i tempi di apertura. In molte città questo provvedimento è stato adottato totalmente o parzialmente. Anche a Novara in parte si è accolta la nostra proposta.

 

Adesso dalla stampa apprendiamo che il neo Sindaco ritiene inutili le misure e che, anzi, possono danneggiare l’occupazione del settore. Aggiunge che «Si può chiedere a chi opera nel settore e guadagna molti soldi di contribuire al sociale».

Ci asteniamo dal dare giudizi su questa affermazione. Riteniamo sia sufficientemente chiara di cosa ci aspetta per i prossimi anni”.

PressGiochi