22 Gennaio 2021 - 03:42

Norvegia. Nuove restrizioni per il gioco d’azzardo online

L’operatore di gioco controllato dallo stato Norsk Tipping ha ridotto i limiti di perdita mensili su una gamma di prodotti per i mesi di dicembre e gennaio, aumentando la durata delle pause obbligatorie durante il gioco.

03 Dicembre 2020

Print Friendly, PDF & Email

L’operatore di gioco controllato dallo stato Norsk Tipping ha ridotto i limiti di perdita mensili su una gamma di prodotti per i mesi di dicembre e gennaio, aumentando la durata delle pause obbligatorie durante il gioco. Le restrizioni si applicano ai giochi di casinò online che presentano il rischio più elevato di danno correlato al gioco d’azzardo: KongKasino, eFlax, Bingoria e Yezz.

Il limite di perdita mensile è stato ridotto del 25% a 7.500 NOK (848,33 dollari) mentre il limite di perdita giornaliera è stato abbassato del 50% a 2.000 NOK. Le pause obbligatorie dopo un’ora di gioco continuo sono state aumentate da 90 secondi a 15 minuti, mentre l’etichetta “popolare” è stata rimossa da alcuni giochi. L’azienda interromperà inoltre l’invio di e-mail o messaggi di marketing di testo ai clienti di età compresa tra i 18 ei 25 anni.

Le misure arrivano dopo che il governo norvegese ha annunciato l’assegnazione di 15 milioni di corone norvegesi per affrontare il problema del gioco d’azzardo nel paese. Il CEO di Norsk Tipping, Åsne Havnelid, ha dichiarato: “Sappiamo che i problemi di gioco stanno aumentando nella popolazione e che dicembre è il nostro mese di gioco più importante. Le misure contro il COVID-19 significano che le persone possono trascorrere più tempo da sole di quanto non facciano di solito durante il mese di Natale. Per i giocatori vulnerabili, questo può portare a giocare in materia irragionevole d’azzardo e vogliamo impedirlo”.

 

 

 

 

PressGiochi