26 Novembre 2022 - 20:43

Niente Brexit per l’associazione dei casinò: il Regno Unito rientra in ECA

L’ECA accoglie nuovamente il Regno Unito come membro dell’European Casino Association. Durante l’assemblea generale dell’ECA tenuta dai membri in occasione del Casino Industry Forum, presso il Casino di Baden in

03 Ottobre 2022

Print Friendly, PDF & Email

L’ECA accoglie nuovamente il Regno Unito come membro dell’European Casino Association.

Durante l’assemblea generale dell’ECA tenuta dai membri in occasione del Casino Industry Forum, presso il Casino di Baden in Austria il 28 e 29 settembre, è stata approvata l’assunzione ufficiale di otto operatori di casinò dal Regno Unito, tra cui: Aspers Group, Crown Aspinalls, Genting Casinos UK, Hippodrome Casino, Les Ambassadeurs, Mayfair Casino, Rank Group e Metropolitan Gaming.

Per Jaldung, presidente dell’ECA, ha commentato: “È stata una grande delusione quando il Regno Unito ha lasciato l’ECA nel 2020 e sin dall’inizio abbiamo lavorato per riportarli con noi. Il Regno Unito ha una fiorente industria del gioco terrestre e siamo estremamente orgogliosi che i nostri sforzi congiunti abbiano portato al rientro del Regno Unito come membro a pieno titolo dell’ECA. Gli operatori di casinò del Regno Unito hanno molto da offrire alla rete di operatori dell’Europa continentale e siamo entusiasti di estendere la nostra adesione a loro”.

Simon Thomas, amministratore delegato di Hippodrome Casino, ha collaborato con l’ECA per formalizzare l’ingresso degli operatori di casinò nel Regno Unito insieme al consiglio di amministrazione dell’ECA. Gli otto operatori di casinò hanno firmato un memorandum d’intesa con l’ECA affinché il Regno Unito diventi un membro a pieno titolo dell’associazione.

Simon Thomas ha dichiarato: “Sono lieto di essere tornato nell’ovile della European Casino Association. In qualità di rappresentante degli otto operatori di casinò del Regno Unito all’interno dell’ECA, siamo più forti insieme attraverso esperienze condivise. In qualità di membro a pieno titolo, sfrutteremo la base di conoscenze del settore terrestre europeo e l’incredibile valore che crea per i suoi membri. Sono lieto di tornare come membro dell’ECA e attendo con impazienza la prossima Assemblea Generale all’ICE London il 7 febbraio”.

PressGiochi

Fonte immagine: Churchil-statue-Parliament-Square_by_Laurence-Norah

×