22 Settembre 2020 - 19:44

Newson (IAGR): “2020 anno inquietante, conferenza annuale rinviata al 2021”

La classica conferenza annuale di IAGR Disrupting the Regulator: Sparking innovation in normative practice, che in genere si tiene a settembre a Boston è stata riprogrammata al 12 -17 settembre

11 Agosto 2020

Print Friendly, PDF & Email

La classica conferenza annuale di IAGR Disrupting the Regulator: Sparking innovation in normative practice, che in genere si tiene a settembre a Boston è stata riprogrammata al 12 -17 settembre 2021.

 

A ricordarlo è il presidente di IAGR Paul Newson. “Molte conferenze sono state ritardate o annullate. Non siamo propensi a ospitare una conferenza online completa, tuttavia abbiamo deciso di condurre una serie di eventi in stile webinar mirati e nelle prossime settimane terremo i contatti con alcuni relatori chiave. Considerando l’impatto pervasivo di COVID-19 sul gioco d’azzardo, l’intrattenimento e l’ospitalità in generale, e – spiega – siamo interessati ad esplorare intuizioni emergenti su ciò che questo significa per le autorità di regolamentazione e l’industria nel futuro.

IAGR ospiterà i suoi International Regulatory Awards in concomitanza con la conferenza Disrupting the Regulator a Boston dal 12 al 17 settembre 2021.

Mentre il concetto generale sta prendendo forma, svilupperemo ulteriormente i dettagli del programma, comprese le categorie di premi, il processo di nomina, le votazioni. Siamo davvero entusiasti di introdurre premi regolamentari per riconoscere e celebrare l’eccellenza e la leadership nella regolamentazione internazionale del gioco d’azzardo.

Il Consiglio di fondazione ha eletto il dottor Jason Lane, amministratore delegato della Jersey Gambling Commission, come vicepresidente designato. Jason assumerà il ruolo dopo l’incontro annuale di lavoro di IAGR nell’ottobre 2020.

Ci sono alcune iniziative aggiuntive che penso dovremmo approfondire. In primo luogo, l’istituzione di un ruolo di direttore esecutivo, che fornirebbe la capacità necessaria per una direzione strategica di IAGR e per la gestione delle operazioni quotidiane. In secondo luogo, una rinnovata attenzione alla creazione di partnership per sfruttare organizzazioni che la pensano allo stesso modo e per estendere la nostra portata e influenza nel promuovere la regolamentazione del gioco d’azzardo con best practice a livello globale.

Il 2020 è stato un anno terribilmente inquietante. Sebbene sia improbabile che ci incontreremo di persona quest’anno e ognuno di noi affronta ulteriori sfide nel nostro lavoro e nella vita personale, vi incoraggio a condividere pensieri e idee per contribuire a plasmare la nostra agenda”.

 

PressGiochi