17 Luglio 2024 - 15:25

Neri (Anci): “Mafia e gioco d’azzardo, la questione è scegliere da che parte stare”

“La questione è sempre la stessa: scegliere da che parte stare. Ieri sera ho avuto il grande piacere di partecipare alla conviviale del Rotary Club Valdarno insieme al coordinatore regionale

21 Aprile 2023

Print Friendly, PDF & Email

“La questione è sempre la stessa: scegliere da che parte stare.

Ieri sera ho avuto il grande piacere di partecipare alla conviviale del Rotary Club Valdarno insieme al coordinatore regionale di Libera Don Andrea Bigalli ed il bravissimo giornalista di RAI3 Walter Rizzo.

Un’occasione per approfondire il tema delle infiltrazioni mafiose nel nostro territorio, dalle recenti inchieste su KEU al traffico di stupefacenti, al gioco d’azzardo. Accanto alle forze dell’ordine ed alla magistratura tutti devono fare la propria parte e “scegliere” di agire sempre all’interno del confine della legalità: imprenditori, associazioni di categoria, terzo settore, cittadini. Ridefinire un patto etico della cittadinanza, il perno centrale della democrazia è la tutela del bene comune e dei beni comuni come l’ambiente. Ma il bene comune supremo sono gli esseri umani, un paese umiliato dalla corruzione perde la propria dignità”.

Lo ha scritto il sindaco Simona Neri del comune toscano di Laterina Pergine Valdarno referente di Anci Toscana.

PressGiochi