21 Ottobre 2021 - 09:17

Negro (Astro): “In Piemonte dopo quattro anni di battaglie si torna a lavorare”

…video in caricamento “Attualmente cerchiamo di sostenere i partiti che ci hanno aiutato nella battaglia per la modifica alla legge sul gioco e di sostenerli in vista delle elezioni comunali,

24 Settembre 2021

Print Friendly, PDF & Email

…video in caricamento

“Attualmente cerchiamo di sostenere i partiti che ci hanno aiutato nella battaglia per la modifica alla legge sul gioco e di sostenerli in vista delle elezioni comunali, continuando così a coltivare i rapporti con le istituzioni. I gestori stanno lavorando, superando così un possibile scenario drammatico sotto tutti i punti di vista e dopo 4 anni di battaglie, stress, di incontri con la politica e di picchettaggio davanti alle Regioni si torna a tirare un respiro di sollievo”.

Così Mario Negro di Astro commenta l’attuale situazione dei gestori piemontesi dopo la lunga battaglia per modificare il distanziometro ai luoghi sensibili.

 

“Abbiamo avuto molti nemici – continua Negro – la stampa ovviamente non ci ha aiutati e le varie associazioni che si opponevano anche al dialogo. Purtroppo tanti sono contrari all’offerta del gioco senza neppure rendersi conto cosa significa il Gioco legale o il gioco illegale e la voglia del consumatore di un prodotto, quindi non è la rimozione dell’offerta la soluzione del problema. La politica ha man mano compreso le esigenze di chi lavora sul campo, mentre chi era contrario, è rimasto tale per partito preso, per pura ideologia”.

PressGiochi