17 settembre 2019
ore 15:03
Home Newslot & Vlt Nappa (Filcam Cgil): “Bollare il gioco d’azzardo come immorale annulla le differenze tra gioco legale e gioco illegale”

Nappa (Filcam Cgil): “Bollare il gioco d’azzardo come immorale annulla le differenze tra gioco legale e gioco illegale”

SHARE
Nappa (Filcam Cgil): “Bollare il gioco d’azzardo come immorale annulla le differenze tra gioco legale e gioco illegale”

Salerno – “Nelle sale giochi i contratti di lavoro a tempo determinato sono una eccezione. E questo può dare una misura di quanto possa essere devastante la prospettiva di una chiusura di queste attività in un territorio come quello di Salerno dove le attività di impegnano complessivamente oltre 5 mila lavoratori”.

 

È quanto ha spiegato Maria Rosaria Nappa segretario generale della Filcams CGIL di Salerno. 

 

“Altro problema evidenziato nel suo intervento è la conseguenza di una riduzione oraria che secondo alcune ipotesi sembrerebbe relegare il gioco legale solo in orari notturni. Oltre che per il giocatore questo risulta avrebbe alienante anche per i lavoratori.

L’immaginario collettivo è oggi condizionato dal vento proibizionista che ha portato a considerare il gioco legale alla stregua di una attività clandestina e comunque popolata da personaggi di dubbia moralità. Su questo aspetto anche il sindacato si scontra quando chiede maggiore attenzione ai diritti dei lavoratori. Bollare il gioco d’azzardo come immorale annulla le differenze tra gioco legale e gioco illegale. Inoltre i lavoratori soprattutto giovani svolgono un prezioso ruolo di presidio contro l’illegalità spesso senza nemmeno rendersene conto”.

Gradinetti (Serd Salerno): “Contro il Gap vanno coinvolti tutti i soggetti interessati”

Salerno. Il Senatore Pedrizzi: “Sui giochi, la politica sta confondendo le regole fino ad oggi stabilite”

Zega (Aff. Ist. Codere): “Le restrizioni al gioco favoriscono illegale e online; in Campania a rischio 15mila addetti”

Turi (Ctb Consulting): “Distanziometro relega le attività del gioco in luoghi disabitati”

Gioco legale a Salerno. Turi (CTB Consulting): “L’introduzione del distanziometro comporterà l’espulzione dell’offerta regolata”

 

PressGiochi

PASSWORD RESET

Inserisci codice di sicurezza * Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.


LOG IN