11 Agosto 2020 - 11:26

Napoli. Controlli di ADM e Carabinieri contro l’azzardo illegale

Durante i controlli dei militari della Stazione di San Giuseppe Vesuviano insieme a personale dell’ADM di Napoli  è stato denunciato per truffa ai danni dello Stato il titolare 44enne di un circolo

10 Giugno 2016

Print Friendly, PDF & Email

Durante i controlli dei militari della Stazione di San Giuseppe Vesuviano insieme a personale dell’ADM di Napoli  è stato denunciato per truffa ai danni dello Stato il titolare 44enne di un circolo ricreativo poiché gli operanti hanno accertato che le sette slot machines trovate nel suo locale erano scollegate dalla rete telematica statale. Le macchine sono state sequestrate.

Denunciata anche la titolare di un punto gioco in quanto le forze dell’ordine hanno rinvenuto e sequestrato due computer usati come slot e una macchina cambiamonete modificata per acquisire banconote come credito per il gioco online, nonché un computer connesso a piattaforme per il gioco virtuale online, il tutto senza alcuna autorizzazione delle Dogane e Monopoli. Questa operazione rientra in un ampio progetto di contrasto dell’azzardo illegale nel napoletano.

PressGiochi