30 Settembre 2020 - 20:41

Napoli. Chiacchio (AGSI): “Nell’incontro con la commissione commercio associazioni unite per salvare un settore che sta soffrendo”

Agcai ringrazia Il Comune dei Napoli per aver preso in considerazione le proposte presentate all’ Assessore Panini   “Per far tornare in vita un settore che soffre troppo ci siamo

04 Novembre 2016

Print Friendly, PDF & Email

Agcai ringrazia Il Comune dei Napoli per aver preso in considerazione le proposte presentate all’ Assessore Panini

 

“Per far tornare in vita un settore che soffre troppo ci siamo uniti tra realtà associative e abbiamo trovato un unità d’intenti per portare avanti questo dialogo con le istituzioni”. In questo modo Pasquale Chiacchio, presidente dell’AGSI, l’associazione che rappresenta le sale scommesse, ha commentato a PressGiochi le motivazioni che porteranno lunedì prossimo all’incontro con la commissione commercio del Comune di Napoli.

Alla radice della protesta dei gestori, ovviamente il “decreto Panini” che ha ridotto gli orari di gioco causando serie difficoltà agli imprenditori napoletani.

“La nostra linea è sempre la stessa-prosegue il presidente dell’AGSI- continuare a cercare un confronto. Noi vogliamo delle regole, regole che siano condivise e non imposte. Dato che le attuali restrizioni stanno portando alla morte delle aziende settore. Per contrastare il gioco minorile e la ludopatia bisogna ridurre l’offerta di gioco, non soffocare il mercato con questo tipo di limitazioni. Lo Stato deve comprendere questo e tutelarci, altrimenti perché  ci vendono le licenze? In tutto questo dove stanno i Monopoli? Noi vogliamo un accordo condiviso attraverso il dialogo”.

Astro. Napoli: il 7 novembre il Comune incontrerà gli operatori di gioco

 

Napoli. Panini (Attiv. Produttive): “Al via nuova disciplina sugli orari del gioco, municipale pronta a sanzionare gli irregolari”

 

PressGiochi