09 Agosto 2020 - 20:22

Monza. Sequestrate quattro slot installate troppo vicine ad un luogo sensibile

A Monza la polizia ha scoperto all’interno di un bar del quartiere Sant’Albino ben quattro slot machine irregolari a cui sono stati posti i sigilli. Nel bar, all’interno di un’area

13 Giugno 2016

Print Friendly, PDF & Email

A Monza la polizia ha scoperto all’interno di un bar del quartiere Sant’Albino ben quattro slot machine irregolari a cui sono stati posti i sigilli.

Nel bar, all’interno di un’area per giocatori, erano state installate abusivamente quattro macchinette da gioco. Tuttavia il locale era situato ad una distanza di meno di 400 metri da un luogo sensibile individuato dalla legge regionale per il contrasto del gioco d’azzardo come scuole, campi sportivi o ancora chiese. Per questo motivo, gli apparecchi pur muniti di regolare nulla osta e connessione ai monopoli di stato sono stati sigillati e al titolare dell’esercizio è stata comminata una multa di 20mila euro, ovvero 5mila per ogni slot presente.

PressGiochi