30 Settembre 2020 - 00:43

Mondragone (CE). Presentata mozione contro ludopatia

Celenza Valfortore (FG). Riduzione del 50% della TARI a chi togli le slot In vista del prossimo consiglio comunale alcuni consiglieri comunali di Mondragone, tra cui Giuseppe Piazza, Francesco Colamatteo, Luigi

05 Dicembre 2016

Print Friendly, PDF & Email

Celenza Valfortore (FG). Riduzione del 50% della TARI a chi togli le slot

In vista del prossimo consiglio comunale alcuni consiglieri comunali di Mondragone, tra cui Giuseppe Piazza, Francesco Colamatteo, Luigi Mascolo, Luigi Beatrice, Agostino Napolitano, Michele Conte e Fabio Gallo, hanno chiesto di inserire come punto all’ordine del giorno una mozione per l’approvazione del regolamento per la prevenzione e il contrasto delle patologie e le delle problematiche legate al gioco d’azzardo lecito. Tra i punti del regolamento è previsto che su tutto territorio di Mondragone l’orario di apertura e di esercizio delle sale gioco e vtl sarà dalle ore 10 alle 13 e dalle 16 alle 22. Inoltre tali strutture dovranno essere collocate almeno 500 metri distanti dagli istituti scolastici di qualsiasi grado, da luoghi di culto, impianti e centri sportivi giovanili, strutture residenziali, attrezzature balneari, spiagge, giardini e spazi pubblici attrezzati, musei e biblioteche comunali. Altre invece devo essere distanti 200 metri da sportelli bancari, postali, bancomat o agenzie di prestiti di pegno o acquisto d’oro. Inoltre sale da gioco che hanno già apparecchi per il gioco dovranno conformarsi a tutti i punti che espone il regolamento entro e non oltre 4 anni dalla pubblicazione del regolamento stesso all’Albo pretorio del comune.

PressGiochi